ALCUNI COMMENTI sul LIBRO

LA DEA MODERNA

   

Alice: Un aiuto per non "soffocare"....

 Che dire? Quante volte noi donne ci sentiamo perse? Non capite? Non apprezzate? Sappiamo di aver investito tanta energia per raggiungere un risultato e poi, ci succedere che per un "nulla", tutto il nostro sforzo, non sia valso a granché! Oppure ci perdiamo in situazioni complicate... perché noi donne siamo complicate! Ecco! Questo è un libro AMICO. Ti aiuta.... ti permette di ascoltarti, di ascoltare ciò che c'è intorno a te, distinguere( anche con pratici esercizi) ciò che può farti bene e ciò che puoi tralasciare nel tuo percorso di donna consapevole! E' un vero regalo da farsi e fare alle amiche. Un dono che una volta ricevuto, ti fa compagnia e ti accompagna. Io non sono un amante della lettura (a volte può sembrare anche impegnativo per alcuni versi) ma una donna, non può non possederlo. A me, coccola il cuore ❤

Testimonianze delle lettrici sull'ultimo libro della Vignoli

 Barbara

Un manuale per le donne 

Un libro semplice nell'esposizione che porta il lettore, attraverso un percorso a tappe, a scoprire l'essenza del Femminino Sacro. Da rileggere più e più volte.


Marika

 Un libro per la coscienza del potere femminile.

Un libro strumento che anche attraverso esercizi pratici porta la donna verso la consapevolezza del proprio potere femminile e insegna a gestirlo ed utilizzarlo. Un tema importante e di grandissima utilità in una società dove le energie del maschile e del femminile hanno perso i propri ruoli e dove la donna tenta di conquistare una posizione sociale imitando il maschio invece di trovare il contatto con se stessa e con la propria natura femminina creatrice profonda. Lo consiglio a tutte le nuove Dee ma soprattutto alle donne vogliono ritornare ad esserlo.


Patrizia: Un libro da leggere e rileggere.

Un libro da leggere e rileggere... Pieno di spunti interessanti e consigli utili. Grazie Dea Moderna!


 Katia: Bel libro che consiglio a tutti...

Bel libro che consiglio a tutti coloro che si avvicinano al mondo del "non immediatamente visibile". Il punto di forza della Vignoli è, a mio parere, quello di esporre il suo punto di vista senza perdere di vista le teorie altrui; attraverso una storia romanzata, riesce a fondere il suo sapere riportando alla memoria del lettore le idee di personaggi come Jacques Benveniste, Gregg Braden, Masaru Emoto e tanti altri. Il risultato è che apre nuove connessioni a chi ha già dimestichezza con certi argomenti e offre spunti di approfondimento per i neofiti.


Cristina
 Mi è piaciuto nonostante ...

Mi è piaciuto nonostante in certi passaggi ho fatto difficoltà ad apprendere certi significati. Premetto che non ho letto il primo libro perchè non sapevo ce ne fosse uno precedente. All'inizio del racconto trovavo che certe tematiche erano troppo scopiazzate da altri autori che avevano già affrontato questi argomenti, ( Emoto, Mamani, Louise Hay, Lipton, ecc.) temevo fosse un pò un riassunto di varie teorie prese un pò di qua un pò di là e fatto un libro, poi invece ho capito il collegamento, ed è stato molto piacevole, diretto e soprattutto, pratico! Il prezzo del libro però considerando che son pagine fotocopiate in bianco e nero e poco più di 200 lo trovo un pò esagerato considerando che altri libri con copertine più grosse e con più pagine costano meno! Comunque è un libro da leggere e consigliare alle donne. Buon inizio Dee Moderne!!!!


ex OscarVip Premio Nazionale di Arti Varie Under 21, Oraganizzato dalla dott.ssa Cristiana Isabella Vignoli

 PREMIO Nazionale Arti varie Under 21 Ex OSCARVIP


La dott.ssa Vignoli, convita che l'Arte sia fondamentale per un corretto sviluppo psicofisico ed emozionale, ha organizzato gli OscrVip  un Premio Nazionale di Arti Varie Under 21 con la collaborazione del Ministero delle Comunicazioni, Ministero dell'Ambiente, Commissione Parlamentare per l'Infanzia , il CORECOM e vari Comuni e Province d'Italia.

 Premiazioni OscrVip 2000 con la presenza di Mauro Serio di Solletico RAI 1. Le Premiazioni vennero riprese e Trasmesse dalla TV del triveneto Tele4/ReteNord.

La stessa TV dedicò uno spazio di 15 minuti al giorno, per circa un mese, dove Viperella presentava ed intervistava i finalisti delle varie categorie: arti visive, scrittura creativa, musica, teatro, manualità.

  Viperella - un Folletto femmina nato dalla penna di cristiana Isabella Viognoli, e dotata di poteri magici - è un "Caracter" registaro alla SIAE ed è anche un marchio registrato. Viperella è stata protagonista di 4 commedie per l'infanzia che sono state rappresentate a più riprese in diverse città d'Italia.

 

Gli OSCARVIP era un Premio Nazionale di Arti Varie Under 21 organizzati dalla Dott.ssa Cristiana Isabella Vignoli con la collaborazione di Enti, Ministeri, Associazioni e personaggi famosi. Gli ex OscarVip hanno visto la partecipazione come testimonial di personaggi del calibro di LAMBORGHINI e MAURO SERIO (che all'epoca conduceva Il successo degli spettacoli fu talmente vasto alla fine degli anni '90 che Viperella divenne la protagonista di più di 50 puntate TV dedicate al mondo dell'Arte.

  Molti giornali dell'epoca riportarono la notizia degli OscarVip diffondendo le varie categorie di partecipazione. Il Premio apparve sul Topolino, su TopGirl, su Donna Moderna e su molte altre testate nazionali.

 Le Premiazioni si tennero - nelle varie edizioni - nella bellissima Piazza del comune di Muggia (TS) e al centro Internazionale di Fisica (TS). I finalisti delle varie sezioni arrivarono da tutt'Italia per vistare la mostra delle arti varie che venne allestita nel bellissimo palazzo neoclassico delle Poste italiane a Trieste, con la collaborazione dei Civici Musei di Storia ed Arte, del Museo Teatrale, del Comune, della Provincia e di Poste Italiane.

PREMIO NAZIONALE per TESTI TEATRALI  


Giorgia e Sergio VIGNOLI 


Giorgia Vignoli (nella foto in Spirito Allegro con Benedicta Boccoli, Paola Gassman e Ugo Pagliai) era un'attrice teatrale e radiofonica di grandissimo talento. Recità in teatro con i più grandi attori italiani come: Gianrico Tedesci, Gastone Moschin, Ugo Pagliai, Paola Gassman e molti altri. Fu diretta da grandi registi e fra tutti amiamo ricordare il mitico Gino Landi.

La Vignoli recitò  in moltissimi sceneggiati radiofonici prodotti dalla RAI di Trieste per il canale nazionale, fu attrice di prosa e di Operetta che, nella Trieste degli anni '80/90, era all'apice della sua grandezza, chiamando un folto pubblico che accorreva da molte città europee.

Poi un cancro se la portò via a soli 55 anni, lasciando un grande vuoto non solo nelle figlie (che avevano già perso il padre, morto di ictus a soli 54 anni) ma anche nei colleghi che l'amavano ricordandola non solo come una grande attrice ma anche come un grande persona ed una stupenda collega.

Così le figlie, Cristiana Isabella e Raffaella, decisero, aiutate dagli amici attori, attrici e registi, di creare un Premio per testi Teatrali a Nome di Giorgia e Sergio Vignoli.

PREMIO per testi teatrali al FEMMINILE GIORGIA VIGNOLI
Vignoli & Vignoli

 Ricci e Forte, autori di UN POSTO AL SOLE vincitori del Premio Vignoli. Nella foto del giornale assieme all'attrice Benedicata Boccoli che premiò i vincitori nella stupenda cornice di Piazza Unità d'Italia a Trieste.


 Gianluca Guidi, presenta con la dott.ssa Vignoli un'edizione del Premio Vignoli in una conferenza stampa.


 Presentazione di un'edizione del Premio Vignoli. Conferenza stampa della dott.ssa Vignoli assieme a Paola Gassman, Ugo Pagliai ed Ariella Reggio.


Articolo  di giornale di una Conferenza Stampa del Premio Vignoli assieme al regista Walter Mramor direttore degli A.Artisti Associati assieme al Sindaco ad Assessore alla Cultura di Gradisca (GO)


 Ancora articoli del Premio Vignoli


 Articolo Premio Vignoli



Premio per TESTI TEATRALI Giorgia e Sergio VIGNOLI , I PREMIATI

 Ritirano il Premio  Kustrin e Furlan

 Ritira il premio la scrittrice Camilla Migliori

 Ritira il Premio lo scrittore Aldo Selleri

 Ritira il Premio della Critica Logoluso

 Ritira il Premio lo scrittore Guardigli

Il testo vincitore del Premio Vignoli riceveva la messa in scena dello spettacolo vincitore con regista ed attori professionisti e con garanzia della presenza della critica.

Un momento della rappresentazione di uno dei testi vincitori.

 Un momento della rappresentazione di uno dei testi vincitori.